Francesco_CL

Risposte nei forum create

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • in risposta a: Cosa pensate di Cabal? #241
    Francesco_CL
    Amministratore del forum

    Grazie mille della risposta, ti aspettiamo!

    in risposta a: Ed alla fine arriva Blade… #233
    Francesco_CL
    Amministratore del forum

    Ciao Leonardo! Benvenuto!!

    in risposta a: Bonus per le azioni difensive #213
    Francesco_CL
    Amministratore del forum

    Ciao Maicol!
    Ti rispondo subito sulla questione delle Azioni Difensive.

    Innanzi tutto bisogna dire che le Azioni Difensive permettono al Personaggio che le intraprende di ottenere un determinato Bonus a una delle tre Difese. L’entità del bonus dipende dal successo ottenuto, ma la sua durata e il suo effetto dipendono dalla condotta messa in atto dal PG.

    Naturalmente, come tutte le Azioni, deve essere scelta durante la Fase di Dichiarazione.

    Facciamo un esempio: un Personaggio armato tenta di sparare ad un altro disarmato.

    Fase di Dichiarazione:
    – PG1: spara all’avversario (Azione Offensiva). Destrezza + Uso Arma(Pistola)
    – PG2: corre verso un muretto di cemento per ripararsi (Azione Difensiva). Destrezza + Atletica.

    Agendo nella stessa Fascia di Velocità l’esito della scenda dipenderà dall’esito delle Prove

    Caso 1 – PG1 agisce prima di PG2.
    PG1 ha ottenuto 10mds con il suo attacco, mentre PG2 ha ottenuto 4mds nel tentativo di raggiungere la copertura.
    PG2 subirebbe normalmente 10 danni fisici ma l’Azione Difensiva appena effettuata gli conferisce un bonus di +4pt alla difesa fisica. Quindi PG2 in realtà subisce 10 – 2 (Difesa Fisica) – 4 (Bonus)= 4 danni.
    Sostanzialmente queste azioni indicano le condotte che può mettere in pratica un Personaggio per rendere meno letali gli attacchi nemici. Se ci pensi scattare difronte ad un uomo con la pistola da qualche chance di sopravvivenza in più rispetto a rimanere immobili e fare da bersaglio.

    Caso 2 – PG2 agisce primadi PG1.
    Ribaltiamo gli mds dell’esempio precedente.
    In questo caso PG1 raggiunge la copertura prima che l’avversario prema il grilletto. Quindi, oltre ad ottenere il bonus della azione appena effettuata, il Narratore dovrà tenere conto anche delle eventuali Coperture ed Occultamenti.

    Naturalmente un’Azione Difensiva deve essere coerente con il tipo di offesa subita. Tentare di chiudersi in una guardia per ottenere un bonus contro un missile od il getto di un lanciafiamme non conferisce, ovviamente, nessun tipo di vantaggio alla difesa.

    Facci sapere se è chiaro o meno!

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 1 mese fa da Francesco_CL.
    in risposta a: Mi presento #211
    Francesco_CL
    Amministratore del forum

    Ciao Maicol! Benvenuto nella Loggia!

    in risposta a: Armi da fuoco #178
    Francesco_CL
    Amministratore del forum

    Ciao e intanto grazie per averci scritto!

    Allora, partiamo dalla situazione che hai descritto.

    Intanto a livello di regolamento possiamo dire che il PG sta compiendo un’Azione Preparata per la quale avrebbe diritto a sparare verso il proprio nemico una volta che egli dovesse palesarsi in quella determinata area.
    Per quello che riguarda la Mira, presente nel paragrafo delle Azioni Ausiliarie, il bonus che puoi aggiungere al tuo attacco è riferibile solo al turno precedente lo sparo (lo puoi leggere nelle prime righe del paragrafo). Quindi mettiamo che il primo turno tu abbia ottenuto 8MdS, mentre il secondo un migliore 12MdS. Al tuo attacco si sommerebbe solamente quest’ultimo valore, ciò a simulare quelle minime variazioni che possono intercorrere in occasioni simili. Per praticità l’esempio che leggerai è fatto senza contare il bonus della mira. Ti basterà aggiungere +12 a tutti i danni per valutare l’impatto dell’Azione Ausiliaria sui tuoi bersagli.
    Ultima cosa, l’Azione Ausiliaria deve essere effettuata prima dell’Azione Preparata, altrimenti il bonus non risulta applicabile.

    -Turno 1, Azione Ausiliaria: Mira.
    -Turno 2, Azione Preparata: sparo a chi si affaccia.

    Se non si affaccia nessuno, perdo sia l’Azione Preparata che l’Ausiliaria ad essa connessa. Non posso portarmi indietro all’infinito il suo bonus.

    Andiamo ora a vedere l’azione

    3 colpi in ripetizione su singolo bersaglio

    Il PG ha un Potenziale di 30 (22+8 di Offesa del fucile automatico) e il Narratore richiede una prova Media dato che il nemico compare in bella vista. Il test ha un risultato di 8, quindi il MdS ottenuto è di 22.

    – Il primo colpo ha una minaccia di 22, a questo vengono sottratti la Difesa Fisica dell’avversario (3) e l’Assorbimento del Giubbotto antiproiettile (4) = 22-7 = 15 danni arrecati effettivamente al bersaglio.
    – Il secondo colpo ha una minaccia di 14 (22-Offesa dell’arma). Le difese del bersaglio sono le medesime (3+4) = 14-7= 7 danni arrecati effettivamente al bersaglio.
    – Il terzo colpo ha una minaccia di 8 (14-Offesa dell’arma). Le difese del bersaglio sono le medesime (3+4) = 8-7 = 1 danno arrecato effettivamente al bersaglio.

    Riassumendo, i danni causati al tuo nemico sono dati dalla somma dei danni cagionati dai tre colpi = 15 + 7 + 1 = 23 danni totali.

    Raffica da 30 colpi su 4 bersagli

    Il tuo PG ha il medesimo Potenziale (Des+Uso Arma+Offesa dell’Arma) di 30 e fa lo stesso identico tiro. quindi il tuo MdS sarà 22.
    A quest’ultimo si aggiunge +1 per ogni proiettile sparato (+30MdS) e si sottrae il numero di bersagli (-4MdS). il risultato di questa operazione è 48MdS (22+30-4).
    48pt diventa l’Obiettivo di una Criticità cui si devono sottoporre i 4 sventurati bersagli. Ciascuno di loro deve effettuare una Prova di Resistenza su Destrezza+Atletica per valutare l’effettivo danneggiamento. Valutiamo che i quattro non si aspettavano una tale accoglienza e pertanto sono usciti allo scoperto per cui la loro Prova sarà Difficile e il loro potenziale è di 16.

    – Bersaglio 1, Prova Resistenza 5MdS. Nessuna Protezione. Danni subiti 42 (48-6). Morto.
    – Bersaglio 2, Prova Resistenza 4MdF. Nessuna Protezione. Danni subiti 52 (48+1). Morto.
    – Bersaglio 1, Prova Resistenza 12MdS. Giubbotto Antiproiettile (+4Assorbimento). Danni subiti 32 (48-12-4). Vivo, quarta soglia.
    – Bersaglio 1, Prova Resistenza 8MdS. Parzialmente coperto dal muro (+20Assorbimento). Danni subiti 20 (48-6). Vivo, seconda soglia.

    Spero di averti aiutato a chiarificare questi passaggi, se serve qualcos’altro scrivi pure!

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)